Invasione di conigli in via Adda

conigli_adda.jpgConcorezzo. Pacifica invasione di lagomorfi in via Adda. Sabato e domenica quanti si sono trovati dalle parti di via Adda non hanno potuto fare a meno di notare la moltitudine di conigli sparsa nei campi al confine con Vimercate. Un fenomeno più che noto nella vicina cittadina, al punto che, di recente, l'Amministrazione comunale vimercatese ha diramato un comunicato stampa per spiegare come "il problema si ripresenta ogni anno a partire già dalla primavera 2014. L’ente preposto era allora la Polizia Provinciale, che propose la soppressione degli animali o attraverso sparo con arma da fuoco o attraverso cattura e successiva eutanasia. E’ noto però che queste iniziative di riduzione della popolazione, anche attraverso predatori naturali o la mixomatosi, si sono rivelate inefficaci a causa della grande capacità di questi animali di riprodursi velocemente. Dal 2016 le competenze sono passate in carico a Regione Lombardia che è stata messa al corrente della criticità e alla quale stiamo sollecitando indicazioni formali che ci permettano di valutare ed attivare con la polizia provinciale interventi di cattura in alcune aree, come appunto i giardini privati provvisti di reti di recinzione interrate per almeno 30 cm, con conseguente espulsione da quegli ambiti". 

Alcune settimane fa l'Enpa aveva lanciato l'allarme "tutto esaurito" sottolineando il numero ormai ingestibile di lagomorfi presenti nel canile e invitando i cittadini brianzoli all'adozione. 

Le schede degli animali che cercano casa sono sul sito www.enpamonza.it nella rubrica Adozioni > Altri Animali. Per informazioni sulla possibile adozione dei conigli o roditori o per prendere accordi per conoscerli al canile-gattile di Monza, scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nella foto alcuni conigli presenti domenica in via Adda

Leggi anche

Moto3, Ghidini sempre in evidenza

Ladri senza scrupoli: rubano persino i passeggini

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI