Tentativo di rapina ai danni di due prostitute concorezzesi

prostituzione.jpgConcorezzo. Minacciate con un coltello per consegnare l'incasso del loro "lavoro" sulla strada. E' quanto hanno denunciato l'altra sera due prostitute rumene, residenti in città, che stavano cercando clienti lungo il viale delle Industrie a Monza. Secondo il racconto ora al vaglio della Polizia locale di Monza, le due sarebbero state minacciate da un giovane, residente a Brugherio (poi rintracciato dagli agenti). L'uomo è ora accusato di tentata rapina.  Per intimorire le due prostitute avrebbe estratto un coltello ma, subito dopo, viste le resistenze delle due, si è allontanato in bicicletta.

Leggi anche

Ex Frette, la Lega pronta a un'ispezione

Rifiuti alla Baragiola, torna a colpire il solito ignoto

Gran Pedalata, trionfano Delicatesse e Hoana (tutte le foto)

Via Libertà, pronti per fine anno i 28 appartamenti Erp

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI