Apre a Concorezzo la bottega dei violini

lorenzo_liutaio.jpgConcorezzo. Due anni fa la nostra redazione aveva raccontato il piccolo grande sogno di Lorenzo Radaelli: lavorare con e per la musica (leggl l'articolo). Tra poche ore quel sogno, in gran parte già realizzato, si concretizzerà con una nuova pagina: in città, sabato, alle 10, aprirà i battenti una bottega unica nel suo genere, un laboratorio di liuteria per la realizzazione di violini. Un'arte antica, orgogliosamente preservata, che avrà proprio a Concorezzo un punto di riferimento unico. Studi e pratica tra Milano, Cremona e gli Stati Uniti, Lorenzo Radaelli, 25 anni appena compiuti, aprirà la sua bottega in via Cesare Battisti.

Dalla nostra intervista del 2015 a oggi è stato un crescendo di passione e di risultati, tant'è che di recente la storia di Lorenzo è stata immortalata anche dalle telecamere del Tg3. Un'attenzione decisamente meritata.

Radaelli ha studiato costruzione di strumenti ad arco presso Civica Scuola di Liuteria di Milano, ha frequentato il Corso IFTS per la messa a punto acustica di strumenti ad arco e la Antonio Stradivari School of Violin Making.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI