L'immenso abbraccio alla piccola Cleo: ora può camminare

cleoa.jpgConcorezzo. Tutti per Cleo. Padroni di cani, amici bassotti, gente Comune, navigatori Internet che, dopo essersi lasciati emozionare dalla pagina facebook Cuor di Pelo, sono arrivati in paese anche da Roma. Tutti per sostenere, anche economicamente, l'acquisto di un carellino e alcune sedute di fisioterapia per la piccola bassottina di 3 anni, abbandonata in un canile dalla padrona perché colpita improvvisamente da un problema di mobilità.
Domenica mattina, presso il lounge bar Akita di via Remo Brambilla, locale assolutamente dog friendly, ovviamente tanti abbracci e congratulazioni (comprese in forma di regalo delle lampade "canine") anche a Sandro Nigro, 33 anni, residente in paese, padrone di una splendida bassottina di nome Molly. E' lui che, lo scorso 28 settembre, nel canile "Gli amici della Maggiolina e Mio" di Besana Brianza ha saputo della triste storia di Cleo. Grazie al suo gruppo facebook, già attivo da tempo nel sostegno ai bassotti e ai cani in genere, ha lanciato una raccolta fondi. Il popolo web (ma ormai tanti sono amici in carne e ossa) si è subito mobilitato, ed ecco il traguardo: 1700 euro per aiutare Cleo a camminare ancora. I primi passi sono stati fatti. Ora Cleo aspetta in canile qualcuno che lo adotti per farne ancora tanti altri. Insieme ad un padrone che, questa volta, si prenda cura di lei anche nel momento del bisogno. Le foto sono tratte da Internet su autorizzazione di Sandro Nigro. 

 

 

 

cleo8.jpg

 cleo5.jpg

cleo.jpg

cleo2.jpg

cleo3.jpg

cleo4.jpg

Aggiungi commento