Una pizza per andare oltre l'autismo

pIZZAaUT.jpeg

 

Concorezzo. Un appuntamento da segnare immediatamente in agenda quello che si terrà lunedì 15 ottobre al cineteatro San Luigi. Le porte si apriranno poco prima delle 19, quando i ragazzi di PizzAut accoglieranno tutti i partecipanti con un “aperipizza” all’interno del cineteatro.

COS'E' "PizzaAUT"

Come si può leggere sul sito (leggi qui), il progetto vuole avviare un laboratorio di inclusione sociale attraverso la realizzazione di un locale gestito da ragazzi con autismo affiancate da professionisti della ristorazione e della riabilitazione. I ragazzi saranno avviati ad una prima fase di formazione che consentirà di studiare insieme a psicologi ed educatori la mansione più adeguata per ciascun ragazzo inserito nello staff di  e soprattutto le modalità attraverso le quali farlo sentire auto-efficace ed in equilibrio con il mondo che in quel momento sta attraversando. (intenzione realizzata granzie alle donazioni che per altro cotinuano). Troppo spesso i ragazzi con autismo sono esclusi dal mondo del lavoro e dalle relazioni sociali, come genitori di bimbi con autismo lo verifichiamo ogni giorno sulla nostra pelle e con i nostri ragazzi. Ci siamo resi conto che con attenzione, delicatezza e determinazione questa situazione si può cambiare e per questo abbiamo deciso di investire le nostre energie e le nostre risorse in un progetto capace di costruire oggi un presente ed un futuro diverso, dove integrare le persone autistiche non perché bisognose di aiuto, ma perché portatrici di competenze e di ben-essere. Il piano è quindi quello di un locale per la famiglia ma anche per i giovani, un luogo dove stare bene e divertirsi con prodotti ricercati, un locale dai tempi lenti dove non bisogna andare a mangiare una pizza quando si hanno cinque minuti e poi si corre via..ma un locale dove Trovarsi e Ritrovarsi in una dimensione temporale e relazione fuori dalle frenesie che mettono in difficoltà chi è affetto da autismo ma che fanno male anche ai cosi detti normali.

DONARE E INFORMARSI A CONCOREZZO

Tornando a lunedì, terminato il buffet, gli ospiti si sposteranno nella sala cinematografica, dove verrà proiettato il film “Life Animated”. La pellicola racconta la vicenda di Owen, ragazzo autistico i cui rapporti con il mondo esterno sono filtrati dai grandi classici della Disney, sua grande passione. Nel corso della serata sarà quindi possibile accostarsi al progetto, donare o comprendere come collaborare. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI